Archivio tag: spazio

Il campo di forze di Tritone avvolge la Luna

Spazio 1999: 1.10 – Gli occhi di Tritone (Ring around the moon)

Mentre effettua una normale operazione di manutenzione, il tecnico Ted Clifford viene colpito da una luce arancione proveniente dallo spazio. Come posseduto, va al computer, che conosce appena, e comincia a battere i tasti in maniera frenetica. Nessuno riesce a fermarlo, nemmeno con la forza. Poi, di colpo, Clifford si accascia al suolo, morto.

Contemporaneamente, un raggio luminoso avvolge la Luna e la scuote; una voce avverte gli abitanti di Continua a leggere

Spazio1999 - Un'altro tempo un altro luogo - l'incubo di regina

Spazio 1999: 1.06 – Un altro tempo, un altro luogo (Another Time, Another Place)

Un altro tempo un altro luogo - La luna si sdoppiaUna misteriosa distorsione spaziotemporale avvolge la Luna. Sulla base, i corpi degli Alfani si sdoppiano. Una nuova Luna si allontana velocemente dall’originale verso l’infinito.
Passato il cataclisma, gli Alfani si rendono conto di trovarsi in una nuova regione dello spazio. Tutti si sono ripresi, tranne Regina Kesslann, che si risveglia in uno stato confusionale: crede di vivere sulla Terra, che Carter sia suo marito e che lui e John Koenig siano morti anni prima.

Fatto ancora più inspiegabile, la sua pelle appare scottata dal sole.
Un altro tempo un altro luogo due luneLa Luna arriva in vista di un nuovo sistema, e gli Alfani si rendono conto che si tratta del sistema solare di cui fa parte la Terra. E infatti il loro pianeta natale è lì, e la Luna si sta collocando nella sua tradizionale orbita.
Nel frattempo, Regina è sconvolta dagli incubi. Sogna di trovarsi di fronte a un’altra se stessa, che rapidamente invecchia e muore. Incapace di distinguere quale sia la realtà, Regina tramortisce il dottor Bob Mathias e fugge per i corridoi della base.

Un altro tempo un altro luogo - Bergman e Carter - Spazio1999In sala comando, tutti stanno attendendendo con trepidazione l’entrata in orbita. Questa avviene regolarmente, tra le grida di gioia degli Alfani. Ma in quel momento irrompe nella sala Regina, che minaccia i presenti con una pistola laser, implorando aiuto. Quando vede Carter, gli si getta tra le braccia e muore.
Dietro alla Terra, le telecamere individuano un’altra Luna, dalla quale proviene lo stesso segnale automatico trasmesso da Alpha.

Un altro tempo un altro luogo Koenig si sdoppia - Space1999La nuova Luna si trova in rotta di collisione con la vecchia. Koenig e Carter si recano in esplorazione e trovano un’altra Base Alpha, abbandonata da tempo. Lì vicino vedono un’Aquila precipitata. Saliti a bordo, vi trovano i corpi di due astronauti, perfettamente conservati dalla mancanza di aria. I due astronauti sono John Koenig e Alan Carter.
Koenig decide di scendere sulla Terra, profondamente mutata da sconvolgimenti astronomici e climatici.

Un altro tempo un altro luogo - La dottoressa Russell incontra se stessa - Spazio1999Sbarcati, Koenig, Carter e il dottor Russell si trovano di fronte a un altro Victor Bergman, in compagnia di Helen Russell, Sandra Benes, Paul Morrow, David Kano e Tanya Alexander.
Il nuovo Bergman spiega a Koenig che gli altri Alfani si sono ritrovati su quella nuova Terra, completamente disabitata, e hanno cominciato a riportarvi la vita.

Paul Morrow conduce Carter alla tomba di Regina: la ragazza è morta nello stesso istante dell’altra Regina, ed era sposata con Carter.
Un altro tempo un altro luogo - La Russell alternativa incontra il Koenig di Alpha - Spazio1999Helen Russell si trova di fronte a Continua a leggere

john koenig spazio1999

John Koenig (Martin Landau): comandante base lunare Alpha

John KoenigJohn Koenig (Martin Landau): Nato a Brooklyn il 17 Marzo del 1957, John Robert Koenig, sviluppa i suoi interessi per i viaggi spaziali dopo aver assistito alle missioni Apollo negli anni ’60 quando, come molti altri suoi coetanei, spera che verra’ un giorno in cui anche lui potrà viaggiare nello spazio.

I suoi sogni diventano realta’ nel 1980 quando, laureatosi in astrofisica, si arruola come cadetto alla NASA con la quale progettera’ e realizzera’ un numero rilevante di missioni spaziali.

Il 30 Giugno 1987 durante i colloqui di pace per l’interruzione del conflitto mondiale, John Koenig perde la moglie, Jane, uccisa insieme a tutti i partecipanti dei negoziati in un attentato.

Chiamato a collaborare alla realizzazione della Base Lunare Alpha, nel 1993 vine assegnato alla sezione di controllo come responsabile della missione incaricata di esplorare un pianeta di recente scoperta Ultra. Il fallimento della missione con la conseguente perdita dell’equipaggio, costa a Koenig la momentanea sospensione dal servizio.

Ritornato su Alpha il 9 Settembre 1999 non puo’ fare nulla per impedire che un cataclisma nucleare, quattro giorni dopo, devasti la Luna spedendola fuori dall’orbita terrestre.